Dante Fondazione Creberg
Moma Comunicazione
1.0 Varies with device
La Fondazione Credito Bergamasco presenta una mostra itinerante dedicata a Dante Alighieri.

Nel maggio 2015 ricorre il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri.
La Fondazione Credito Bergamasco ha deciso di approfittare dell’occasione per sviluppare iniziative mirate, volte a richiamare l’attenzione sulla grandezza della figura di Dante e sui temi centrali della sua opera, tracciando - nell’attuale contesto di crisi prolungata e di diffusa sfiducia - un percorso educativo e culturale orientato al futuro, all’insegna della speranza.

"Nella situazione attuale mi pare interessante sottolineare come il ripercorrere il cammino di Dante consenta di tornare alle radici comuni della nostra cultura, all’italianità e ai suoi valori fondanti, alla grandezza del genio italico – capace di affrontare ciò che nessuno, né prima né poi, ha più realizzato – trasmettendo un messaggio di orgoglio, di fiducia nel futuro, di consapevolezza dei nostri mezzi (intellettuali e morali) che ci derivano dalla nostra storia e dalla nostra tradizione", così dichiara il Segretario Generale della Fondazione, dott. Angelo Piazzoli, specificando come una mostra itinerante dedicata a celebrare la Divina Commedia rappresenti un concreto strumento e un’interessante occasione per sviluppare riflessioni, approfondimenti didattici, momenti aggregativi e culturali.

In particolare, la Fondazione ha affidato, due anni orsono, ad Angelo Celsi il compito di celebrare la straordinaria attualità di Dante Alighieri attraverso la realizzazione di venticinque dipinti di grande dimensione che ben illustrano alcuni episodi/personaggi della Divina Commedia, in un suggestivo viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso.

L’esposizione - intitolata "Come gente che pensa a suo cammino" - è stata curata da Angelo Piazzoli e, sul piano letterario, da Enzo Noris, Presidente della Società Dante Alighieri di Bergamo.

La mostra avrà un percorso itinerante - che coinvolgerà alcuni Comuni della provincia bergamasca (Romano di Lombardia, Lovere, Gromo, Grumello del Monte, Clusone) nonchè le città di Verona e Lodi, importanti sedi del Gruppo Banco Popolare.

The Foundation Credito Bergamasco has a traveling exhibition dedicated to Dante Alighieri.

In May 2015 marks the 750th anniversary of the birth of Dante Alighieri.
The Foundation Credito Bergamasco decided to take the opportunity to develop targeted initiatives, designed to draw attention to the size of the figure of Dante and on the central themes of his work, tracing - in the current crisis prolonged and widespread distrust - an educational and cultural future-oriented, focusing on hope.

"In the current situation it seems interesting to note that the retrace the journey of Dante allows to return to the common roots of our culture, the Italian spirit and its core values, the size of the Italian genius - able to face what no one before or Then, he realized more - sending a message of pride, confidence in the future, awareness of our resources (intellectual and moral) that we derive from our history and our tradition, "so says the Secretary General of the Foundation, Dr. Angelo Piazzoli, specifying as a traveling exhibition dedicated to celebrating the Divine Comedy represents a concrete tool and an interesting opportunity to develop reflections, insights educational, and cultural moments of aggregation.

In particular, the Foundation has committed, two years ago, to Angelo Celsi the task of celebrating the extraordinary relevance of Dante Alighieri through the creation of twenty-five paintings of great size that well illustrate some episodes / characters of the Divine Comedy, in a fascinating journey through Hell, Purgatory and Paradise.

The exhibition - entitled "How people think of her journey" - was edited by Angelo Piazzoli and, on the literary, Enzo Noris, President of the Dante Alighieri Society of Bergamo.

The exhibition will have a wandering - which will involve a number of municipalities in the province of Bergamo (Romano di Lombardia, Lovere, Gromo, Grumello del Monte, Clusone) as well as the cities of Verona and Lodi, important locations of the Banco Popolare Group.

Content rating: Everyone

Requires OS: 4.0.3 and up

...more ...less